Fumo

FUMO

Carogna per dovere, Respirando diossina
Niente da capire, Sotto un cielo di benzina
Mentre il buio si colora, Di sangue, zolfo e chardonnay.
“Il monco” è ripartito, Sul suo Lancia arrugginito
Il cambio sbotta e raschia, Intanto “Il monco” fischia,
“Innucenti carciratu”, Lasciando dietro povertà.
STRUMENTALE
La strada è tutta piena, In mezzo un OM cassonato
Che con un suono di sirena, Color blu elettrificato
Chiude le porte della sera, Spegnendo tutta la città.